La mostra


Il binario d’arrivo del Treno del Sole… il binario d’arrivo verso la speranza in un futuro migliore.

Un percorso espositivo artistico itinerante che consente al visitatore un viaggio attraverso le vecchie e nuove immigrazioni, dentro le sensazioni e le emozioni di chi è costretto a lasciare il proprio Paese, offrendo la possibilità di riflettere sul significato di diversità, ma anche sugli inganni della percezione, sulle nuove tipologie migratorie ed i meccanismi sociali ed economici che le causano.
Come ogni mostra, Binario 18 rappresenta un punto di partenza e vedrà momenti di approfondimento grazie ad incontri e convegni sul tema.

Lo scopo della mostra è infatti stimolare la riflessione e sviluppare le capacità critiche per individuare le forme dissimulate di discriminazione e di razzismo presenti nella nostra quotidianità, partendo dalla riscoperta della nostra storia di emigranti: la storia di ognuno di noi, raccontata all’unisono attraverso le opere di artisti della “società civile” ed artisti-poliziotto.

La voce narrante è quella di Legal@rte, un’associazione nata dalla volontà di alcune appartenenti alla Polizia di Stato, che hanno scelto anche al di fuori del loro ruolo istituzionale, di continuare a diffondere i principi di legalità, facendo leva su nuovi linguaggi, di più ampio respiro e intima ricezione.

“Prima delle operazioni di polizia giudiziaria, prima dell’attività di identificazione, prima del contrasto ai nuovi schiavisti c’è l’umanità che accoglie altra umanità ferita e sofferente.”

Annalisa Bucchieri, Polizia Moderna

 

 

 

PROGRAMMA

8 APRILE 2016 - ORE 17.30

INAUGURAZIONE MOSTRA

Intervengono:

Modera – Andrea TINARI, giornalista RAI

Monologo “Terra Terra” di e con Elena RUZZA

 

14 APRILE 2016 - ORE 9-13.30

SEMINARIO “MIGRAZIONI OGGI: SOGGETTI E SCENARI”

Saluti istituzionali:
Fosca NOMIS - Presidente Commissione Legalità Città di Torino

SOGGETTI E SCENARI

Germana TAPPERO MERLO, Analista di Politica e Sicurezza internazionale
Guerre e iniquità: le cause dei flussi migratori
Michele SOLE, Dirigente Ufficio Immigrazione Torino
Panoramica sui flussi migratori: dati e normativa di riferimento
Farhad BITANI, ex capitano dell’esercito afgano
Autore del libro “L’ultimo lenzuolo bianco”: storia di una rivoluzione personale

RISCHI E PREVENZIONE

Germana TAPPERO MERLO:
Daesh ed educazione jihad
Luca GUGLIELMINETTI, Rete della Commissione Europea sulla Radicalizzazione:
La prevenzione della radicalizzazione violenta

Modera: Antonello MICALI, giornalista

 

17 APRILE 2016 - ORE 17.00

NARRAZIONE DE  “L’ IMMAGINIFICA STORIA DI ESPÉRER”

Di e con Antonio Damasco, Teatro delle Forme.

 

20 APRILE

INCONTRI CON LE SCUOLE “LA LEGALITÀ PONTE VERSO L’INTEGRAZIONE”

Alcune scolaresche incontreranno i ragazzi ospiti di un centro d’accoglienza per minori non accompagnati per conoscere da vicino le storie di loro coetanei con l’obiettivo di comprendere le ragioni che li hanno spinti verso il “viaggio”: un dialogo che accompagna naturalmente in un percorso di legalità e reciproco rispetto delle regole.

 

30 APRILE CONCERTO FINISSAGE

Del cantautore Luigi Antinucci, autore del brano ufficiale della mostra “BLU”, album “A-mare le differenze”.

 

5-12 MAGGIO

Le istallazioni, i materiali fotografici e parte dei pittorici di “Binario 18#stayhumanart”, saranno allestiti presso lo Spazio MRF di via Settembrini 178 - Torino.

La mostra ripercorrerà così l’immigrazione interna degli anni ’50-’70, quando giunsero a Torino decine di migliaia di persone sul binario 18 a bordo del “treno del sole”, alla ricerca di lavoro nelle fabbriche della città.

Tutte le attività previste sono ad ingresso gratuito.

 

PROGRAMMA

5 MAGGIO ore 18:00

INAUGURAZIONE MOSTRA

Intervengono con testimonianze:

Catering etnico a cura di Indovina chi viene a cena

 

7 MAGGIO ore 15,00 -18,00

WORKSHOP FORMATIVO: Accoglienza e umanità

a cura della Cooperativa Doc, Cooperativa Tenda e La Pastorale Migranti

Ilda Curti – Assessore Politiche per l'Integrazione della Città di Torino e Mariachiara Giorda, storica delle religioni.

A SEGUIRE ORE 18

Spettacolo “Esperer” - I confini di Ventimiglia

a cura di Antonio Damasco Rete Italiana di Cultura Popolare”

 

9 MAGGIO ore 18

LEZIONE UNIVERSITARIA: Convivenza e civiltà

Abitare a Mirafiori Sud a cura dell'unità di progetto 'Architettura e Spazio Urbano' della laurea magistrale in Architettura, Costruzione e Città del Politecnico di Torino.

Docenti Politecnico di Torino:
Massimo Crotti, Angelo Sampieri, Chiara Lucchini, Gianni Arnaudo, Massimo Crotti

Esperti di progetti abitativi:
Doriana Piazza – programma housing Compagnia di San Paolo
Tecla Zaia – progetto Alloggiami
Giovanni Magnano – Città di Torino

 

10/11/12 MAGGIO ore 10-13

MIRAFIORI SCHOOLPARK: Educazione e memoria

Itinerario didattico per le scuole medie tra FCA, Politecnico del design e spazio MRF a cura dell'Assessorato alle politiche per l'Istruzione .

 

12 MAGGIO ore 18

EVENTO SALONE OFF: Cultura ed emancipazione

Presentazione romanzo “Via Artom” con Alessandro Musto – Premio La Giara RAI

Esibizione musicale “Coniglio Viola”

La Mission

Il nostro intento è promuovere la cultura della legalità e della solidarietà sociale e difendere il principio della legalità, visto come valore universalmente condiviso, spesso oggetto di violazioni che generano disagio sociale e inquietudine soprattutto nei giovani.

Leggi tutto